ecomostro

Combatto per la gioia del lettore, trapassando le infide insidie della scrittura e crogiolandomi in un finale agrodolce.

20 pensieri riguardo “Paypal : i modi per farsi bloccare l’account e perdere i soldi

  • 7 Maggio 2013 in 08:18
    Permalink

    Che PayPal sia dannato!

    Non hanno dei criteri e dei sistemi validi che gli permettano di effettuare controlli solo su chi realmente utilizza il conto per scopi fraudolenti!

    Ho sentito storie davvero impensabili, sia da parte dei venditori, sia da parte dei consumatori.

    A pensarci bene, è quasi più tutelato il consumatore che il venditore.

    Esistono tanti altri sistemi di pagamento in rete, USIAMOLI per diamine!

    STEFANO MANZOTTI

    Risposta
  • 1 Giugno 2013 in 17:30
    Permalink

    A me è appena successo ed è ancora più assurdo!!!

    PAYPAL ha un servizio pessimo, avessi letto prima questo tipo di articoli avrei cercato un modo alternativo di effettuare il mio pagamento.

    Pensate che dovevo fare un solo, semplice acquisto! Tutte le persone a cui hanno bloccato il conto (a quanto ho letto), avevano fatto un uso abbastanza pesante di paypal, oppure come nel caso descritto avevano raggiunto somme sul conto superiori ai 2000 euro, e per la maggior parte venditori (in quanto di solito è il venditore che deve effettuare il rimborso e quindi c’è bisogno di bloccare i suoi soldi).

    A me l’hanno bloccato alla PRIMA operazione! E non sono un venditore! Sul conto avevo 550 euro ed ho provato ad acquistare un prodotto di 380 euro…bene, paypal mi blocca l’acquisto e mi limita il conto, mi chiede dei documenti e, quando glieli invio mi informa che il mio conto verrà chiuso definitivamente e i miei soldi sono bloccati per 180 giorni “per poter eventualmente effettuare rimborsi nel caso di contestazioni da parte degli acquirenti”… MA QUALI ACQUIRENTI??? SONO IO L’ACQUIRENTE!!! è uno schifo, è scandaloso. Ora mi rivolgerò all’aduc, lunedì farò la messa in mora e se serve li denuncerò.

    E’ vero che nel contratto è scritto che loro hanno il diritto di limitare o chiudere il conto…ma solo se non rispettato i termini del contratto, mentre per me era impossibile non rispettarli visto che ho fatto solo un semplice acquisto.

    Risposta
    • 2 Giugno 2013 in 06:17
      Permalink

      Grazie per il tuo commento, tienici aggiornati per eventuali novità. Sono con te e con tutte le altre vittime paypal.

      Risposta
  • 18 Giugno 2013 in 21:21
    Permalink

    e vi meravigliate per cosi poco ??? io vendevo su ebay, tramite paypal, avevo il conto con tutti i documenti a posto, con tutte le verifiche fatte, mi hanno lasciato lavorare per qualche mese, avevo raccolto la bellezza di 70 feed positivi e neanche uno negativo, insomma, il paradiso, una mattina,zac!! account bloccato conlimite di 180 giorni, compreso quello di ebay, motivo ??? diverse chiamate una diversa dall altra,non sapevono piu’ cosa inventarsi,non potevo superare i 3 giorni per la consegna della merce,fatture di merce mai venduta, uno addirittura mi ha risposto, qui le regole le facciamo noi!!! non e’ lei che comanda!!! azzz….e’ la mafia!!! insomma dopo 2 anni ho perso tutto,tra cui un bel pacco di 18000 euro !!!!! e tutt ora non ho capito dove cavolo ho sbagliato !!!!!

    Risposta
  • 28 Dicembre 2013 in 08:23
    Permalink

    Come tutti i web services paypal gode di impunità, visto che ha sede in lussemburgo e paga (poche tasse in Irlanda). Sfugge completamente alla normativa fiscale Italiana e al controllo dell’ABI. Oltretutto pernsando che l?irlanda è andata in bail out per il debito privato trasformato in pubblico e che questo bail out lo paghiamo anche noi con prestiti UE, possiamo concludere che finanziariamente noi paghiamo paypal 3 volte. Usatelo è comodo ma trasferite subito i soldi sulla vostra banca, e W Boccia cha ha cercato di porre un limite a tutto questo (limite basso direi)

    Risposta
  • 27 Maggio 2014 in 22:08
    Permalink

    avete alternativa a paypal da suggerirmi? Mi hanno bloccato l’account senza alcun motivo, nonostante abbia fornito tutti i documenti richiesti ed ho una ditta individuale regolarmente registrata alla camera di commercio, ed ora mi ritrovo con il sito ecommerce fermo

    Risposta
    • 30 Maggio 2014 in 11:14
      Permalink

      Ciao Cristina, suggerirti un’alternativa non è semplice. In realtà ce ne sono tante di alternative, ma tutte comportano qualche piccolo problema. Ad esempio, ci sarebbe okpay, oppure i bitcoin, od anche il semplice bonifico per terminare con i gateway di pagamenti (i pos oline) offerti dalle banche. La cosa migliore che potresti fare è quella di chiedere ad un consulente che studi la tua situazione e ti dia un consiglio approfondito. Puoi aggiungere su skype : piccolemedieaziende. Ti aiuteranno gratuitamente!

      Risposta
  • 28 Luglio 2014 in 14:29
    Permalink

    Buongiorno leggevo i voStri commenti in merito al conto paypal. Condivido perfettamente che sono ladri al 100×100. La mia sotoria inizia 15 giorni fa chiudendo il conto paypal senza nessun problema e senza avere oneri negativi nei confronti di nessuno. Dopo aver chiuso ol conto e rimuovere ogni cosa dopo 5 giorni mi arriva jna contestazione da parte di paypal che dovevo dare dei soldi indietro per una persona che aveva aperto jna contestazione. Il bello che il mil conto era chiuso definitivamente senza problemi . Mi mando dei messaggi condicendo che , l’oro avevano pagato la persona che aveva aperta la contestazione con un conto chiuso . Li chiamo e spiegazione in merito e mi viene detto che il mio conto e in negativo e in merito a questa domanda gli dico come può essere in negativo se il conto e chiuso chi vi autorizza a operare senza il mio consenso se un conto e chiuso . Ricendo tanto di mail di confermA. A quel punto ho capito che sono dei ladri e ho bloccato subito la mia carta postapay e ho sposto denuncia .. fate attenzioe paypal e solo una truffa associTa con ebay le loro regole non sono regolari in quando la legge prevede per bloccare i soldi su un conto ci devono essere delle prove con denunce. Quello che fa paypal non e regolare . Infatti sto provvedendo per via legale e avendo gia conferma dal mio legale p ci sono molte denunce a favore di paypal per truffa di denaro e appropriazione di addebito. Mai più apripro un conto paypal .

    Risposta
  • 29 Agosto 2014 in 18:11
    Permalink

    Salve, la mia vicenda è molto simile alla vostra, ma io ho risolto utilizzando Skrill che permette di ricevere pagamenti stile paypal, ma con commissioni minimali e server molto più veloci e sicuri di paypal. Quindi ragazzi mandate a quel paese paypal e passate in massa a Skrill.

    Risposta
    • 29 Agosto 2014 in 18:38
      Permalink

      Ti dirò, non sono molto d’accordo, skrill è la nuova facciata del vecchio moneybookers. Si prendono comunque i soldi e skrill non è accettato quasi da nessuno. Servono più che altro per inviare denaro tra utente e utente, cosa che si può fare comodamente col bonifico…. Ho anch’io l’account skrill e mi è sempre stato di nessuna utilità.

      Risposta
  • 16 Ottobre 2014 in 17:03
    Permalink

    Ero utente fedele di paypal da anni e anni e oggi dopo x numero di controversie effettuate s causa di loro utenti in malafede mi hanno bloccato account e soprattutto pare che i miei soldi di altre controversie attive verranno trattenuti da loro!!!

    Che merde!!!

    Risposta
    • 14 Febbraio 2016 in 02:56
      Permalink

      ciao Antonio,
      anche a me è successa la stessa cosa tua,
      conto bloccato a seguito di controversie aperte,
      Il problema sono a volte i venditori poco seri.

      Risposta
  • 24 Febbraio 2016 in 09:50
    Permalink

    PayPal ha controlli e regole rigide, ma se non fai cose losche non blocca niente a nessuno. Tanto per far un esempio, perché dovresti accedere a paypal usando un proxy? cos’hai da nascondere?
    I soldi non li rubano, ti possono far aspettare 180 giorni ma non se li tengono.
    Anche io ho avuto problemi con PayPal, ma non posso dire che siano dei ladri.
    Inoltre, ora il numero dell’assistenza da rete fissa non è più a pagamento.

    Risposta
    • 24 Marzo 2016 in 15:13
      Permalink

      Per esempio, vado all’estero e navigo in roaming. Se mi collego al mio conto paypal fuori dall’italia paypal pensa che sia un accesso non autorizzato e mi blocca l’account. Quindi uso il proxy per collegarmi apparentemente dall’italia. Inoltre ti fo riflettere su una cosa: se c’è tanta gente che si lamenta un motivo ci sarà…

      Risposta
  • 26 Marzo 2016 in 00:33
    Permalink

    Anche a me hanno bloccato l account definitivamente, e dopo 180 giorni mi hanno rilasciato i soldi guadagnati delle vendita di ebay ( circa 600 euro). Li ho spostati immediatamente sulla poste pay, ma la cosa che mi stufa più di tutto é che non riesco a cancellarmi definitivamente da paypal.
    Qualcuno sa come posso cancellarmi PER SEMPRE ?? E magari creare un altro account sempre con quella poste pay ?? Grazie

    Risposta
    • 3 Aprile 2016 in 18:45
      Permalink

      Dovresti prima eliminare la postepay dal portafoglio paypal, altrimenti non te la fanno inserire nuovamente. Riguardo a come cancellarti per sempre…

      Risposta
  • 8 Luglio 2016 in 14:54
    Permalink

    Sinceramente io non ho mai avuto problemi con paypal,solo una volta è caitato che mi hanno accreditato 370 euro,e mi e apparsa una notifica che diceva che dovevo dare fotocopia della carta di identità con foto, certificato di residenz,poi mi hanno fatto sbloccare la ricezione denaro,cioè che potevo ricevere denaro oltre i 2000 euro annui illimitatamente!!Ovvio che quando gli ho chiamato ho voluto delle spiegazioni e mi hanno chiesto cosa facevo per guadagnare tutti questi soldi,al che io ho riferito che lavoro per affiliazioni pubblicitarie che settimanalmente accreditano denaro in base al lavoro svolto durante i giorni!!Pensavo che mi avrebbero fatto aspettare molto,invece dopo circa una settimana mi hanno sbloccato l’account e fino ad ora mai avuto problemi con paypal!!

    Risposta
    • 15 Luglio 2016 in 11:00
      Permalink

      Buon per te Fabio, ma questa tua vicenda positiva non cancella le tante vicende negative di malagestione che accompagnano e hanno accompagnato paypal negli ultimi anni.

      Risposta
  • 20 Dicembre 2018 in 19:07
    Permalink

    Io penso che dobbiamo fare assolutamente qualcosa! Dato che siamo in tanti dobbiamo unirci e vedere il da farsi! Non puo continuare così a truffare la gente!!! Io sono inca.. nera volevo e vorrei andare alla sede e spaccare tutto!! I soldi sono nostri!! E non hanno il diritto di trattenerli o addirittura non darceli mai più!! Basta sibite!!

    Risposta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.