Come Riconoscere un profilo Fake su Facebook

Su facebook si chiama “Lilli Sole”, sembra una 16enne di Mantova. Ma non dare per scontato la bella ragazza dai riccioli biondi della foto. Il suo vero nome potrebbe essere Gennaro Spurgoff, idraulico sovrappeso 64enne in provincia di Brescia.

Alla fine di questo articolo scopri come “escludere i post del profilo fake dalla tua vita

Cos’è un Profilo Fake?

Si tratta di un profilo creato per celare l’identità di chi lo utilizza. La situazione più comune è la creazione di profili di giovani ragazze piacenti, da parte di uomini 50enni con la pancetta. Sul perchè lo fanno si potrebbe scrivere un libro, i motivi principali:

Postare foto di tette nei gruppi facebook, spacciandole per proprie; per gratificare il loro ego e ricevere un po’ di complimenti. Per un uomo 50 enne, brutto e con la pelata, un po’ di complimenti sono cosa rara. Considerate che una donna è disposta a fare un chilometro su un tacco 5 sui sampietrini per la stessa ragione. Tuttosommato è un metodo molto meno folle.

Postare insulti contro le donne (mascherati da finte domande, del tipo Secondo voi le donne dai 50 in su si bagnano ancora? oppure perchè le donne oltre i 30 scorreggiano il doppio ? ) ; e vendicarsi di quelle centinaia di migliaia di rifiuti e di ore di corteggiamento sprecato.

Immagine profilo fake vs Realtà

Come Riconoscere un Fake ?

Sei un mago? No: però hai un paio d’occhi e un cervello. I tratti distintivi del fake sono:

Foto del diario improbabili

Piante, fiori, tette, belle gnocche, tutto preso da internet.

I 50enni sovrappeso dei profili fake non hanno tanta voglia di perdere tempo PER il profilo. Inoltre, usare foto di persone reali sarebbe rischioso. La strategia più comune è cercare su google “donna sexy” e impostare quelle foto nel profilo. Noterete subito la mancanza di famiglia/amici/vita reale nelle foto dei profili fake.

Mancanza di contenuti in bacheca

I profili fake, alias 70enni con una prostata enorme, non pubblicano sul profilo ma sui gruppi facebook. Al massimo condividono qualche link o qualche canzone. Quindi la bacheca vuota è un altro indizio tipico.

Ragazza che magari esiste, ma non perde certo tempo a postare le sue tette su facebook, non è con lei che stai parlando!

Sexy, Donna, Sexy

Il chiodo fisso dei profili fake: le donne. Provocanti, sexy, prorompenti: eccoli che si trasformano tutto ciò che non hanno mai avuto (e forse neanche visto, eccetto su internet) durante il corso della loro miserevole vita. Prima invidiavano quelle donne ed ora, come per magia, il 60enne diventa una di loro. Adulatori e spasimanti accorrete. Adesso sarà LEI (lui) a dire NO. A dire agli altri uomini “merito di meglio”, “non sei alla mia altezza”, “sono troppo bella per te”. Un orgasmo solo a pensarci.

Come Escludere il profilo Fake dalla tua vita

Ecco la parte più importante. Sbarazzarvene è piuttosto facile: per far sparire tutti i suoi post dementi dal gruppo e dalla tua vista basta che lo blocchi: clicca sul suo nome e vai sul suo profilo. Clicca sui tre puntini sulla copertina e seleziona “BLOCCA”. Voilà.

Come Sbatterlo fuori da facebook

Altra parte fondamentale. Dovete segnalarlo a facebook come profilo falso. Se arrivano abbastanza segnalazioni facebook lo cancella <3 e tutti noi potremo ridere e ballare sulla sua tomba virtuale (che non c’è)

Conclusioni

Spero che la guida vi sia stata utile. Quando incontrate un fake, non ditegli che è fake, ditegli che è gay: lo fa incacchiare come poche altre cose. E ricordate, voi uomini veri che cercate l’amore sui gruppi facebook sappiate che:

Composizione tipica gruppo facebook “amicizia” / “amore” :

20 % profili di uomini single
50 % profili di donne che in realtà sono uomini single
15 % profili di uomini duplicati che ci provano più spudoratamente con i profili delle donne che in realtà sono uomini single
10 % profili di gattini
5 % profili di donne over 50 e/o sposate

Quindi se sei gay puoi effettivamente trovare l’amore

ecomostro

Combatto per la gioia del lettore, trapassando le infide insidie della scrittura e crogiolandomi in un finale agrodolce.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.