Vodafone : riduzione banda adsl per utenti “troppo” attivi

Da meno di una settimana alcuni utenti vodafone adsl hanno cominciato ad avere “strani” problemi. Youtube non carica i video, niente streaming, niente video facebook, niente possibilità di download. Per scaricare un file da 2 mb sembrano volerci 40 minuti.

Un guasto? Ebbene no!

Preoccupato che fosse un guasto (benchè riuscissi a navigare le normali pagine web) chiamo il 190 e parlo con un operatore. Ecco che mi dice :

Nessun guasto signore, è che abbiamo notato che lei utilizza troppo intensamente la sua adsl, quindi come provvedimento abbiamo limitato il suo traffico.

Ok, quindi adesso navigo meno che con una ISDN, immagino pagherò 1/5 la bolletta?

No, la bolletta resta invariata.

Ooooh, grazie, lei è veramente gentile. Vuole che mi piego a 90° così finisce il lavoro?

Sbalordito della cosa ho riso per diversi minuti pensando che per un abbonamento flat, che non prevede limiti, sia curioso che senza chiedere nulla nè propormi uno sconto io debba navigare lentamente e pagarli come prima. Ho eseguito una ricerca su internet per assicurarmi che non fosse un odio rivolto solo a me e sembra che stia succedendo anche ad altre persone.

Prevedo una migrazione di massa verso altri gestori. E’ davvero singolare quello che accade, ma soprattutto con quanta normalità viene gestita la cosa dalla vodafone. Come se limitare l’adsl e togliere banda ad utenti paganti sia l’operazione più naturale di questo mondo.

Ecco un’idea per il prossimo spot vodafone

Ti piace l’adsl veloce?

Ti piace navigare da casa comodamente?

Passa a Vodafone. Se esageri, però, ci pensiamo noi…basta film in streaming e ti mandiamo subito di nuovo a lavorare.

ecomostro

Combatto per la gioia del lettore, trapassando le infide insidie della scrittura e crogiolandomi in un finale agrodolce.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.